venerdì 13 maggio 2016

Forum FOGRA51-52 e profili correlati


Cari Amici e Associati,

durante l'ultima lezione tecnica di approfonsimento sulla norma ISO 12647-2:2013, si era accennato che FOGRA, BVDM, ECI e UGRA stavano effettuando da tempo dei test di stampa (denominati progetto Fred 15) per rispecchiare la normativa 2013, rilasciare i nuovi dati di caratterizzazione e i relativi profili ICC per la carta patinata (PS1) e usomano (PS5), etichettati con i codici FOGRA 51 e FOGRA 52.

Il rilascio ufficiale atteso da tempo, insieme alle linee guida per la loro graduale introduzione, si è concretizzato lo scorso 30 settembre a Stoccarda in Germania, durante un evento tenuto appositamente per l’occasione.

A distanza di qualche mese stanno già cominciando a circolare i primi file PDF/X con gli intenti di output basati sui nuovi dati di caratterizzazione (soprattutto quelli di provenienza estera) e tra non molto sarà una realtà quotidiana, considerando il fatto che i nuovi profili saranno inclusi nel prossimo aggiornamento della Adobe Creative Cloud.

A corredo di questi file stanno già facendo la loro comparsa anche le prime prove colore basate sul FOGRA 51, quindi queste novità tecniche hanno potenzialmente tutte le caratteristiche per causare molta confusione e pesanti errori se non comprese e padroneggiate adeguatamente.

Per dare maggior supporto agli operatori delle aziende grafiche, TAGA Italia ha predisposto sul proprio sito web, un forum pubblico di discussione dove poter fare domande o avviare discussioni sull'utilizzo pratico dei dati di caratterizzazione FOGRA51-52 e dei profili correlati.

Vi invitiamo tutti a partecipare.

mercoledì 4 maggio 2016

XXIV Pellitteri’s day

Borsa di studio Alberto Sironi

Cari Amici e Associati

vi segnaliamo che il 6 Maggio 2016 alle ore 10:30
presso la Fabbrica del Vapore in Via Procaccini 4 - Milano


Durante l'evento, TAGA Italia presenterà
le modalità per la partecipazione alla

martedì 19 aprile 2016

GWG2015 PDF/X workflow

GWG2015 PDF/X workflow

L’attuale specifica "Ghent Workgroup 1v4" basata sullo standard PDF/X-1a (ISO 15930-4:2003), è stata per molti anni lo standard di fatto per quanto riguarda l'interscambio di file PDF/X nel settore delle arti grafiche e come tale, nel corso del tempo,  la sua evoluzione ha rappresentato una vera e propria sfida. Il Ghent Workgroup però ha creduto che fosse necessario mantenere le specifiche aggiornate con i più recenti sviluppi tecnologici e a tal proposito ha rilasciato lo scorso gennaio la nuova specifica "GWG2015", basata sullo standard PDF/X-4 (ISO 15930-7:2010).

Quest'ultima però è stata sviluppata e documentata fino ad oggi più per la fruizione da parte di sviluppatori software che per gli operatori delle arti grafiche come stampatori, editori o creativi. Per questa ragione è stata appena rilasciata la "GWG2015 PDF/X workflow", una guida che analizza a fondo il percorso che porta alla creazione di un buon PDF/X-4. Inoltre spiega come evitare le problematiche che accadono più frequentemente in produzione e soprattutto quali sono i maggiori vantaggi nell'adozione della nuova specifica.

Il documento fa riferimento anche a materiale aggiuntivo, scaricabile separatamente, come le "GWG Live Preflight profiles per Adobe InDesign" e la "GWG sample page", mentre i profili per l’esportazione in PDF e i profili colore conformi alla nuova specifica, possono essere scaricati direttamente  dal sito web del Ghent Workgroup.

Questo documento è sicuramente una delle migliori guide disponibili gratuitamente sul mercato.